Musica e cinema in calabria

La musica per il cinema ha, da tempo, assunto una sua precisa e autonoma identità artistica che concorre, assieme ad altre forme (la letteratura, soprattutto), alla costruzione e al successo di un’opera cinematografica. Accade non di rado che il messaggio di un film venga identificato con il suo tema musicale: un fenomeno non nuovo che si è progressivamente rafforzato, determinando un connubio ormai imprescindibile tra regista e compositore.

Il 19 ottobre apre a Catanzaro la Prima Rassegna Internazionale “La Grande Musica per il Cinema”, ed i grandi eventi per celebrare le colonne sonore che hanno contribuito alla riuscita di molti film. La rassegna, che è stata presentata alla Mostra del Cinema di Venezia, apre con il concerto Di Ennio Morricone che eseguirà per la prima volta in pubblico il team di Baària, madrina della rassegna Jo Champa che torna per l’occasione dopo molti anni in Italia. Altri concerti saranno poi eseguiti da Piovani, Ortolani, Sakamoto, Aznavour più l’evento extra, ovvero l’inaugurazione della mostra che farà Tornatore (25 ottobre), nell’insolita veste di fotografo, dei suoi scatti  sul set di Baària. La rassegna sarà seguita in una sorta di joint venture anche dall’evento Monumedia che sarà ospitato e Napoli dal 20 ottobre al 10 Novembre. UFFICIO STAMPA NICOLETTA CIARDULLO

<< La musica non è più un semplice supporto alla narrazione, diventa parte essenziale dell’opera. Celebrare la musica per il cinema, esaltare la collaborazione artistica tra regista e compositore, sottolineare lo straordinario risultato dell’incontro tra immagine e suono: questi gli ambiziosi obiettivi che si pone il progetto nato a Catanzaro, all’interno di uno dei più giovani e attivi teatri italiani, il Politeama. L’affetto e il calore con cui sono stato accolto in Calabria in occasione del concerto dell’ottobre del 2007 mi hanno convinto che il Politeama è il posto giusto per sperimentare – anche in virtù della sua straordinaria acustica e della sua ottima organizzazione – un evento internazionale dedicato alla musica per il cinema. La rassegna si svilupperà in cinque concerti, ognuno dei quali sarà diretto da compositori che hanno segnato la storia del cinema. La presenza, accanto ad ogni compositore, dei registi che tanto hanno attinto alla musica costituirà una novità assoluta. L’alta qualità della rassegna internazionale consegnerà alla manifestazione del Politeama un carattere di continuità e proiezione futura che certamente favorirà l’ingresso di questo teatro - e di questa regione collocata al centro del Mediterraneo - nei grandi circuiti della cultura musicale e cinematografica del nostro tempo. >>

Comunicato Stampa (Fondazione Politeama – Città di Catanzaro)

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook