Dichiarazioni da star

EWAN MCGREGOR E DREW BARRYMORE SI RACCONTANO..

Per un attimo sconnettete il cervello, è un’operazione semplice, basta tirare il cavo alla base dell’encefalo e interrompere il flusso sinaptico. Bene, una volta pronti mentalmente, dedichiamoci alle frivolezze e alle notizie riguardanti gli attori più famosi nella loro sfera privata, partendo con mister Trainspotting Ewan McGregor.

L’attore inglese che ha detto addio alla dipendenza dagli alcolici nel 2000, per votarsi ad una vita salutare e senza eccessi, avrebbe confessato ad un reporter di sentire ancora l’esigenza tutte le volte in cui si ritrova confuso o amareggiato.

Dieci anni di astinenza che per un ex alcolista significano un gran traguardo e che permettono all’uomo McGregor di guardare indietro con fierezza: “Il problema non è tanto quello di avere voglia di bere, si tratta piuttosto di esigenza di qualcosa che allevi il dolore. Per le persone che soffrono la dipendenza, il problema è la ricerca di qualcosa che impedisca loro di fronteggiare il proprio mondo emotivo e sentimentale” ha dichiarato.

Una sorta di monito a chi non riesce ad uscire dal tunnel, come quello della propria sessualità intrinseca. E qui entriamo in discorsi più umoristici, parlando dell’attrice Drew Barrymore, la quale da sempre si sente un maschiaccio vero e proprio. “Nonostante il mio aspetto, ho l’anima di un ragazzino di quattordici anni che ama la musica, le alette di pollo fritte e le partite e amo le donne dotate di capacità e senso dell’umorismo.”

Un inno all’androginia sbandierato dalla 35enne di Culver City, che in ogni caso fa strage di cuori maschili in quanto a femminilità espressa, spesso evidenziata con ironia nelle sue pellicole tanto da far invidia a numerose colleghe ben più quotate. C’est la vie.

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook