Cvg fest: film e videogiochi

LE DUE REALTÀ SEMPRE PIÙ CONNESSE

Sono anni che ormai il cinema prende spunto da videogiochi con grande frequenza e per questo motivo si è scelta un punto d’incontro celebrativo delle due tecniche “video-artistiche”. Un week-end dedicato alla multimedialità sarà infatti quello del CVG Fest, Primo Festival Italiano di Cinema e Videogiochi in programma dal 7 al 9 maggio a Technotown nella splendida cornice di Villa Torlonia.

Il CVG Fest ospiterà grandi voci in un ricco avvicendarsi di conferenze, offrendo occasioni di confronto e di dibattito con esperti del settore, personalità e giornalisti autorevoli che racconteranno le diverse sfaccettature della contaminazione sempre più frequente tra cinema e videogiochi.

In apertura venerdì 7 maggio l’incontro con la letteratura vista dallo sguardo di un’esperta traduttrice e, a seguire nel pomeriggio, un’immersione nel mondo dei videogiochi. Si chiuderà con un intervento del Maestro Claudio Simonetti, uno dei più grandi compositori di colonne sonore horror (Profondo Rosso, Suspiria, Zombi).

Sabato 8 maggio, si inizierà parlando di produzioni videoludiche e fumetti e si continuerà con la presentazione del nuovo libro di Roberto Genovesi. A pomeriggio inoltrato un tuffo nel mondo rock e del cinema horror, attraverso musica dal vivo dei Kaledon e la proiezione del nuovo film Colour from the dark.

Domenica 9 maggio è la giornata della crossmedialità, con un’analisi del panorama cinematografico e videoludico orientale e un’analisi sulla crossmedialità delle narrazioni dei due media. A chiusura delle tre giornate l’incontro con la star Federico Zampaglione, cantautore dei Tiromancino che, in veste di regista horror, dopo il suo esordio con Nero Bifamiliare, presenterà il nuovo film Shadow, già osannato dalla critica nazionale e internazionale.

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook