30 giorni di galera per charlie sheen

L’ATTORE CADUTO IN BASSO DOPO VIOLENZE DOMESTICHE

C’era una volta “Hot Shots”!. Charlie Sheen, 44 anni, la star della CBS con “Due uomini e mezzo”, si era dichiarato colpevole di fronte al tribunale Aspen e ora è stato condannato a 30 giorni di carcere e tre mesi di libertà vigilata per l’aggressione domestica sulla moglie Brooke Mueller. Essendosi dichiarato colpevole, non sarà più accusato di aver minacciato la moglie di morte e di altri reati, per cui rischiava fino a tre anni di reclusione e ora comincerà subito a scontare la pena, che con la buona condotta potrebbe anche venire dimezzata. Una fine triste per un attore che ha fatto del sorriso la sua (ex) arma vincente.

S.Bracci

About admin 2554 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook