Maxximalism, show di musica e arte

UN INTERO MESE IN COMPAGNIA DEI MIGLIORI ARTISTI

A pochi giorni dalla sua apertura al pubblico, il MAXXI di Roma moltiplica la sua offerta all’insegna dell’interdisciplinarità e presenta MAXXIMALISM, una serie di appuntamenti musicali a cura di Luca Lo Pinto, Valerio Mannucci e Nicola Pecoraro / NERO.

Per cinque giovedì, a partire dal 17 giugno fino al 15 luglio 2010, dalle 19 alle 22, con il biglietto di accesso alle mostre sarà possibile assistere anche ai concerti di MAXXIMALISM, il primo programma di eventi collaterali che affianca l’attività espositiva e propone negli spazi esterni del museo cinque performance musicali in anteprima italiana.

In occasione della prima serata di MAXXIMALISM a partire dalle ore 22 fino alle 24 la piazza del MAXXI verrà animata anche dalla musica di Brand New Music Art, evento musicale di MTV. Si potrà inoltre visitare le mostre del MAXXI fino alle 23.

“MAXXIMALISM – spiegano i curatori – nasce con l’obiettivo di mettere in luce un’attitudine degli ultimi anni, in opposizione alle tendenze minimaliste della musica degli anni ’90 e dei primi 2000. Mentre in precedenza un approccio “riduzionista” metteva al centro della ricerca il tentativo di isolare e depurare l’esperienza musicale, in questi ultimi anni alcuni dei più interessanti e innovativi musicisti hanno lavorato in una direzione opposta, che potremmo definire “massimalista”, con influenze popolari ed etniche, arricchite da influenze pop e sensibilità legate anche al campo delle arti visive contemporanee”.

Sono stati scelti artisti che hanno saputo unire linguaggi e suggestioni di origini diverse in modo spontaneo e diretto, esprimendo forme stilistiche inedite e personali: KOUDLAM/ ZONGAMIN/ OMAR SOULEYMAN/ MIKE BONES/ OLIVER PAYNE + BRIAN DEGRAW FEAT. MATT CONNOR.

Le performance musicali saranno introdotte da Estasy, musicista e performer italiano conosciuto a livello internazionale, che preparerà una selezione musicale per ogni artista.

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook