Belen rodriguez si racconta

DONNA COPERTINA, LA MODELLA IMMANCABILE SU TUTTI I GIORNALI

Il personaggio del momento? Belen Rodriguez, inutile negarlo né far finta di essere “disgustati” dalle sue performance. C’è, è bella e fa notizia. Ultima delle quali non è legata ad una love story, ma alla sua collaborazione all’ultimo film di Eugenio Cappuccio. Nella pellicola “Se sei così, ti dico sì” Belen interpreterà la diva Talita Cortès, il cui interesse ridà vita alla carriera del cantautore Piero Cicala (Emilio Solfrizzi), personaggio che dopo un grande successo musicale negli anni 80 è sprofondato nel triste anonimato. Girato tra la Puglia, Roma e l’America, il film, prodotto dalla società di Antonio Avati e da Medusa, potrebbe rivelarsi un’interessante novità che verrà giudicata una volta in sala: primavera 2011. “Non mi offende se qualcuno dice che sono senza testa, ma non credo nemmeno mai di aver dimostrato di essere tonta. E poi ho 25 anni, che vi aspettavate? Che scrivessi la Divina Commedia?”. Andando oltre il talento, Belen non la manda a dire, ha dimostrato di saper cantare, ballare e ora anche recitare (forse). Dopo Cappuccio, infatti, la vedremo sul grande schermo anche sotto le feste con il cinepanettone desichiano targato FilmAuro “Natale in Sud Africa”. Il periodo d’oro si concluderà con la conduzione di Sanremo accanto a Morandi e poi la showgirl argentina si augura di diventare icona di riferimento per la televisione italiana. La dichiarazione ai cronisti si conclude con una frecciata alla pseudo rivale mediatica del momento: “Ruby sarà il classico caso di show business, famosa per cinque minuti, poi non la conoscerà più nessuno”. Se lo dice lei ormai tocca crederle e, stavolta, ci sentiamo di appoggiarla in pieno.

S.B.

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook