Christmas film fest: non solo cinepanettoni

A PESCASSEROLI UNA RASSEGNA CHE SFATA IL MITO DI NATALE

La tradizione vuole che in questi giorni le famiglie si dedichino a decorare le proprie case per il Natale, e anche il cinema vuole fare la sua parte. Torna infatti anche quest’anno, nella sua terza edizione, il Christmas Film Festival.

Unico evento cinematografico italiano dedicato al Natale, con numerose proiezioni e iniziative si tiene nella suggestiva cornice di Pescasseroli.

Verrà proposta la visione gratuita di classici italiani come Natale in casa Cupiello di Eduardo De Filippo e internazionali come La vita è meravigliosa di Frank Capra, The family man di Brett Ratner, The Santa Clause di Jhon Pasquin e per i più piccoli The nightmare before Christmas di Tim Burton, ma non sarà solo il cinema il protagonista.

Previsti all’interno della manifestazione molti eventi, come il concerto tenuto dal contrabbassista Giovanni Cannata e la cantautrice Maria de Vigili, le letture di fiabe natalizie per i bambini tenute dalla racconta fiabe Gianna Nigi e le escursioni organizzate all’interno dello splendido Parco Nazionale d’Abruzzo che termineranno con degustazioni di prodotti tipici e dibattiti.

Al termine di questa manifestazione, che ricordiamo inizierà il 27 Dicembre per terminare il 6 Gennaio 2011, verrà assegnato il Premio Christmas Film Festival, conferito alla presenza del Professore Francesco Sabatini al film Angelus Hiroscimae.

Il film che ha avuto un grande impatto emotivo è ambientato in Abruzzo, e vede alla regia Gianfranco Planta, e l’interpretazione di Franco Nero. Per quanto riguarda la sezione dedicata ai bambini, quest’anno il premio verrà assegnato a Flavio Moretti per In viaggio con Rupert.

Gli organizzatori del Festival tengono ha sottolineare l’obiettivo di questa iniziativa, che ha come scopo l’invito alla riflessione sul Natale, per ricordarne la sua sacralità e i valori morali che incarna perché spesso gli adulti dimenticano questo lato che poi in realtà è quello più importante. Come diceva Antoine de Saint-Exupéry, nel piccolo principe, Tutti i grandi sono stati bambini una volta, ma pochi di essi se ne ricordano.

A cura di Francesca Vennarucci

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook