Io sono l’amore in lizza ai golden globes

IL FILM DI GUADAGNINO UNICO ITALIANO IN NOMINATION AI PREMI 2011

Incredibile ma vero. L’Italia ha ottenuto una nomination ai Golden Globe, l’anticamera degli Oscar, con il film IO SONO L’AMORE di Luca Guadagnino inserito nella lista del Miglior Film in Lingua Straniera. Il film, un flop al botteghino italiano (appena 240.000 euro incassati), è stato un successo del 2010 per gli americani, dove ha ottenuto solo critiche positive. La pellicola di Guadagnino dunque batte il nostro vero candidato agli Oscar, LA PRIMA COSA BELLA, che non è presente nella lista. Ovviamente un’altra pessima scelta da parte dell’Italia che, ben sapendo di quanto sia stato apprezzato IO SONO L’AMORE, ha preferito inviare agli Academy Awards un film le cui possibilità di vittoria sono molto scarse, per non dire pari a zero.

Comunque il nostro luca Guadagnino, a cui va il nostro in bocca al lupo, dovrà vedersela contro: il messicano “Biutiful”, la commedia francese “The Concert”, la pellicola russa “The Drama” e il danese “In a Better World”. Ovvero con quattro mostri sacri del cinema mondiale.

A farla da padrone nelle nomination in generale è stato “The King’s Speech” che ha ricevuto ben sette, seguito da “The Social Network” e “The Fighter” con sei.

Di seguito la lista di tutte le nomination:

Miglior film drammatico

Black Swan

The Fighter

Inception

The King’s Speech

The Social Network

Miglior film comico o musical

Alice In Wonderland

I ragazzi stanno bene

The Tourist

Burlesque

Red

Miglior attrice protagonista in un film drammatico

Halle Berry (Frankie and Alice)

Nicole Kidman (The Rabbit Hole)

Jennifer Lawrence (Winter’s Bone)

Natalie Portman (Black Swan)

Michelle Williams (Blue Valentine)

Miglior attore protagonista in un film drammatico

Jesse Eisenberg (The Social Network)

Colin Firth (The King’s Speech)

James Franco (127 Hours)

Ryan Gosling (Blue Valentine)

Mark Wahlberg (The Fighter)

Miglior attore protagonista in una commedia

Johnny Depp (Alice in Wonderland)

Johnny Depp (The Tourist)

Paul Giamatti (La versione di Barney)

Jake Gyllenhaal (Love and Other Drugs)

Kevin Spacey (Casino Jack)

Miglior regista

Darren Aronofsky (Black Swan)

David Fincher (The Social Network)

Tom Hooper (The King’s Speech)

Christopher Nolan (Inception)

David O. Russell (The Fighter)

Miglior attrice protagonista in una commedia

Annette Bening (I ragazzi stanno bene)

Julianne Moore (I ragazzi stanno bene)

Anne Hathaway (Love and other drugs)

Angelina Jolie (The Tourist)

Emma Stone (Easy A)

Miglior sceneggiatura

127 Ore

I ragazzi stanno bene

Inception

The King’s Speech

The Social Network

Miglior attore non protagonista

Christian Bale (The Fighter)

Michael Douglas (Wall Street 2)

Andrew Garfield (The Social Network)

Jeremy Renner (The Town)

Geoffrey Rush (The King’s Speech)

Miglior attrice non protagonista

Amy Adams (The Fighter)

Helena Bonham Carter (The King’s Speech)

Mila Kunis (Black Swan)

Melissa Leo (The Fighter)

Jacki Weaver (Animal Kingdom)

Miglior canzone

Bound to You (Burlesque)

You haven’t seen the last of me (Burlesque)

Coming Home (Country Strong)

I see the Light (rapunzel)

There’s a place for us (Le cronache di Narnia – Il viaggio del veliero)

Miglior Colonna Sonora

The King’s Speech

Alice in Wonderland

127 ore

The Social Network

Inception

Miglior film straniero

Biutiful

Il concerto

The Edge

I Am Love

In un mondo migliore

Miglior cartone animato

Cattivissimo me

Dragon Trainer

L’illusionista

Rapunzel

Toy Story 3

A cura di Davide Monastra

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook