L’american film annuncia i migliori film 2010

LA TOP TEN DELL’ANNO SECONDO L’ISTITUTO DEDICATO AL CINEMA

L’American Film Institute è sinonimo di Oscar e, se ve lo state chiedendo, coloro che ci lavorano risultano grandi profeti in materia di premi come gli Academy Awards. L’AFI è stata fondata per incoraggiare e preservare la produzione di film e dei media in America e fin ha riunito alcuni dei nomi più importanti della cinematografia americana. Ogni anno, in previsione della cerimonia dorata, l’AFI sceglie delle categorie tra le migliori pellicole dell’anno per poi attribuirle un premio che spesso risulta in linea con le assegnazioni dei vincitori veri e propri.

Dieci film accuratamente selezionati, che si contraddistinguono per il mix di produzione americana e straniera, su cui spiccano i favoriti: The Social Network di David Fincher e Black Swan di Darren Aronofsky, ma anche 127 ore di David Boyle e il remake de Il grinta dei fratelli Coen.

Dedicandosi anche al piccolo schermo, l’Associazione pone in oggetto i grandi cult delle ultime stagioni televisive, Breaking Bad, Mad Men, 30 Rock e Modern Family, affiancondoli con le novità più riuscite dell’anno quali Boardwalk Empire e The Walking Dead, oltre ai film TV direttamente girati con grandi budget come la miniserie The Pacific, grande successo commerciale anche qui da noi in Italia.

A seguire la lista completa delle opere selezionate:

• 127 ore

• Cigno nero – Black Swan

• I ragazzi stanno bene

• Il grinta

• Inception

• The Fighter

• The Social Network

• The Town

• Toy Story 3 – La grande fuga

• Winter’s Bone

A cura di Simone Bracci

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook