Adrien brody risolve il "giallo"

ACCORDO FIRMATO TRA L’ATTORE E LA PRODUZIONE DEL FILM

Cosa sono 6 mesi per una controversia legale? Risponderete voi, in Italia francamente niente. Ma quando si parla di soldi in ballo il ballo diventa sempre molto lungo, fortunatamente non stavolta. Si è difatti conclusa la querelle tra Adrien Brody e il produttore del film “Giallo” Richard Rionda Del Castro.

A dichiararlo alla stampa ci ha pensato la Dall’Angelo Pictures, che con un comunicato parla della buona riuscita legale del procedimento in corso, vinto dall’attore nei confronti della produzione dell’ultimo film di Dario Argento, uscito direttamente in Dvd e Blu-ray lo scorso 3 novembre 2010.

Rimarrà quindi in vendita il supporto digitale, considerando che la Produzione ha assicurato all’attore americano, protagonista della pellicola, i benefit richiesti in seguito alla stipula del contratto. La cifra ammontava intorno ai 3 milioni di dollari, ora i dettagli non sono stati rivelati, ciò che rimane cristallino è la magra figura fatta dalla coproduzione internazionale. E il flop del film come home video non ha di certo aiutato a risollevarne il morale.

About Francesco Buosi 376 Articoli
Onnivoro cinematografico e televisivo, imdb come vangelo e la regia come alta aspirazione.
Contact: Facebook