Box office: weekend 14-16 gennaio

CHECCO ZALONE RECORD ASSOLUTO, BENE IN AMERICA GONDRY

Il botteghino italiano premia come sempre la commedia, stavolta con un po’ di sana irriverenza pugliese e poche pecionate di Natale. Giornata meravigliosa per Checco Zalone. “Che bella giornata” è il fim più visto di sempre e lo show-man non solo fa centro, ma diventa il (comico) più visto di sempre, scalzando al botteghino “La vita è bella” di Roberto Benigni (nel 1997 aveva ottenuto un incasso rapportato in euro di 31.231.984), arrivando a quota 31.479.526 euro, solo questo weekend 7.919.947 euro. Direttamente al secondo posto “Vi presento i nostri” (Little Fockers) con un totale di 2.279.808 euro, al terzo si piazza“Hereafter” che totalizza nel weekend 1.414.051 euro per un totale di 5.440.783 euro. A seguire quarto “Skyline” che totalizza 862.226 euro, mentre “La Versione di Barney” si arrampica al quinto posto con 849.255 euro portati a casa. Sesto, settimo e ottavo troviamo “L’orso Yoghi” (732.186 euro), il deludente “Tron Legacy” che guadagna 377.593 euro per un totale di 5.765.746 e “La banda dei Babbi Natale”, la cui dote di altri 356.711 euro fa salire Aldo, Giovanni e Giacomo a 21.286.502 euro. Penultimo posto, il nono, per “The Tourist”, che guadagna 21.560 euro per un totale di 11.085.099 e chiude la classifica decimo “Le cronache di Narnia: il viaggio del veliero”, con la considerevole cifra incassata di 182.535 euro per un totale di 10.063.827 euro.

Classifica BOX OFFICE USA

(week-end 14-16 gennaio 2011):

1) The Green Hornet

2) Il dilemma

3) Il grinta

4) Il discorso del re

5) Cigno nero – Black Swan

6) Vi presento i nostri

7) Tron Legacy

8) L’Orso Yoghi

9) The Fighter

10) Season of the Witch

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook