Scompare a 64 anni pete postlethwaite

KOBAYASHI DEI SOLITI SOSPETTI SI SPEGNE IN GRAN BRETAGNA PER UN CANCRO

La notizia coglie tutti preparati, purtroppo. È infatti morto oggi l’attore britannico Pete Postlethwaite. Il 2011 comincia nel peggiore dei modi. Il cinema piange oggi infatti Pete Postlethwaite morto in ospedale all’età di 64 dopo una lunga lotta con il cancro. Descritto da Steven Spielberg semplicemente come “il miglior attore del mondo”, Postlethwaite era nato nel Cheshire e, dopo aver pensato alla carriera ecclesiastica, decide di dedicare anima e corpo alla sua vera vocazione: il teatro. Menbro della Royal Shakespeare Company, è stato acclamato più volte grazie alla sua superba interpretazione del Re Lear. L’esordio al cinema avviene grazie a Ridley Scott nel film “I duellanti”, a cui seguono altri lavori di successo come “Amleto”, “Alien 3”, “L’ultimo dei Mohicani”, “Romeo + Giulietta”, “Amistad” e “Jurassic Park”. Nell’ultimo anno lo avevamo visto recitare in “Solomon Kane”, “Scontro tra titani”, “The Town” e in “Inception”. Il nostro omaggio nella sua ultima interpretazione che vedete nell’immagine, il gangster nel film di Ben Affleck “The Town”..poi una sua interpretazione magnifica di stampo teatrale: King Lear.

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook