25 sospettati, 1 assassino: arriva harper’s island

LA SERIE TV IN ONDA SIA SU SKY CHE SUL DIGITALE TERRESTRE

Se il thriller è il vostro genere preferito, allora Harper’s Island è la serie adatta a voi.

Ari Schlossberg ha attinto dal romanzo di Agatha Christie “Dieci Piccoli Indiani” per creare un telefilm dove la tensione cresce assieme alla quasi totale impossibilità di individuare l’assassino.

Due giovani sposi decidono di celebrare il loro matrimonio ad Harper’s Island, luogo in cui si sono conosciuti da piccoli. Nessuno, tra la famiglia e gli amici, è più tornato nella tetra isola da quando sette anni prima un assassino aveva ucciso sette abitanti del posto.

Come sempre accade gli omicidi ricominciano appena il gruppo si imbarca, accumulandosi fin quando il numero dei sopravvissuti sarà inferiore a quello delle vittime, brutalmente uccise in un susseguirsi di dramma, tensione e sospetto che sfalderà il gruppo di amici.

Non vi sveleremo il colpevole ma una cosa la anticipiamo, di tutta la storia la parte che delude di più è stranamente il finale, dove a mio avviso non sono riusciti a reggere il buon ritmo della serie e la trama ha una svolta “stucchevole”, ben lontana dalla maestria del libro a cui vuole ispirarsi.

Nonostante questo è una bella storia, perfetta se si vuole trascorrere un’ora di tensione, supportata sicuramente dal buon lavoro degli attori che si calano perfettamente nella parte, aiutati dal fatto che nessuno di loro sapeva quando sarebbe morto o chi era l’assassino.

La serie è stata già trasmessa da Rai Due l’estate scorsa, ora l’hanno ripresa Fox tv per Sky e Rai4 per il digitale, rispettivamente il Venerdì e il Giovedì. Se vi interessa e al momento l’avete persa non temete, perché su Sky gli episodi vengono riproposti in continuazione.

Buona “caccia” all’assassino!

Sofia Cappelloni

About Collaboratori Esterni 376 Articoli
Le migliori rubriche scritte dai nostri collaboratori