Finale di serata in manette per nicolas cage

DALLE STELLE ALLE… SBARRE!

CINEMA (ROMA) – Serata rocambolesca per l’attore Nicolas Cage. Spesso capita di imbattersi in notizie del genere, dove famose star di Hollywood cedono all’ebbrezza dell’alcool causando danni a terzi.

Il quarantasettenne sembra aver avuta una reazione esagerata questo weekend, tanto da scambiare la casa di una coppia per la sua. Invano sua moglie Alice Kim ha tentato di dissuaderlo e di non disturbare i veri proprietari, ma l’insistenza ha scatenato la rabbia di Cage che ha spintonato la moglie e ha iniziato a correre e urlare in mezzo alla strada.

L’intervento della polizia non è stato decisivo, sembra infatti che l’attore abbia tentato di scappare dalla macchina degli agenti salendo su un taxi. Testimone degli eventi un artista di strada.

Condotto in centrale, pare che complice l’ubriachezza abbia passato la notte a parlare con i poliziotti senza essere condotto in cella, la cauzione da 11mila dollari è stata pagata da Duane “Dog” Chapman il protagonista del reality show “Dog the Bounty Hunter”.

Le accuse nei confronti dell’attore premio Oscar sono di violenza domestica e disturbo della quiete pubblica, ora Nicolas dovrà andare in tribunale il 31 Maggio per difendersi dalle accuse.

Le dinamiche sembrano uscite da uno dei film di Cage, l’alcool fa brutti scherzi, speriamo che il personaggio non abbia vinto sulla persona.

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook