Odore di primavera al pigneto

UNA MICRO RASSEGNA DEDICATA ALLE TECNICHE DI RIPRESA FRANCAIS

È noto a tutti il detto “non esistono le mezze stagioni”, ma non è vero siamo in piena primavera, e a conferma di ciò arriva anche quest’anno l’VIII Primavera del Cinema Francese. Una tre giorni ospitata dal Nuovo Cinema Aquila e organizzata dall’Associazione Regards/Sguardi. Sarà un’occasione importante per conoscere più da vicino il cinema d’oltralpe grazie a degli inediti, che spesso non riescono a trovare lo spazio che meritano per i soliti meccanismi di mercato nel sistema di distribuzione.

Saranno proposte anche le nuove tecniche d’immagine che si stanno sviluppando nel cinema francese. Come ogni anno non mancheranno ospiti importanti e autori, come Mathieu Amalric che sarà presente per tutta la durata della kermesse e presenterà il suo ultimo film “Tournèe”.

Il Festival organizzato dal cinema del Pigneto per eccellenza, in questa sua ottava edizione, sarà dedicato a Jean-Luc Godard, e sarà proprio un suo film ad inaugurare la primavera francese con “Socialisme”, al quale seguirà un dibattito tra il pubblico e gli ospiti.

Le proiezioni saranno rigorosamente in lingua originale con i sottotitoli in italiano. Si inizia questa sera, 8 Aprile, alle ore 20 con la proiezione di “Socialisme” e a seguire il dibattito al quale parteciperanno in sala Ghezzi, Turigliatto, insieme a Mathieu Amalric e J.-C. Rousseau. Il Festival terminerà domenica 10 Aprile.

Un’altra occasione da non perdere per conoscere nuovi orizzonti di cinema non commerciali e per chi il cinema lo vuole conoscere in ogni sua forma.

Diventa fan di Film 4 Life su Facebook

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook