Polanski, garrone e muccino di nuovo in pole

RITORNI SU RITORNI…NUOVI PROGETTI PER I TRE POPOLARI AUTORI

Roman Polanski, Matteo Garrone e Gabriele Muccino. Insomma, tre europei, di cui due italiani, alla ribalta del cinema mondiale. Quali le ultimissime legate ai loro lavori? Il regista polacco, dopo varie vicissitudini legali, si ributterà sul thriller, girando un film tratto da un articolo apparso nel 2008 sul New Yorker e firmato da David Grann. Titolo provvisorio “True Crime”, storia basata su fatti accaduti veramente dieci anni orsono in Polonia, sua terra d’origine (è nato a Parigi nel 1933). Scritto da Jeremy Brock, il progetto è ancora in fase di definizione, ma Roman è ormai pronto a ballare.

Il regista romano, dopo 3 anni di silenzio dal caso “Gomorra”, ricompare con un lavoro nuovo di zecca: “Big House”, script top secret che, prodotto da Fandango, verrà girato tra maggio e giugno a Napoli e in altre località della provincia partenopea. Lo stesso Garrone, insieme a Massimo Gaudioso e Ugo Chiti si cimenterà con la sceneggiatura di questa storia a tinte forti.

L’altro regista romano, ormai internazionale a tutti gli effetti, dopo qualche mese di crisi si è ripreso il suo posto e sta per portare in sala “Playing the Field”, terza pellicola americana di cui stanno per iniziare le riprese in Louisiana. Per Muccino senior fanno la fila gli attori di Hollywood, ultima Catherine Zeta-Jones che affiancherà Gerard Butler, Jessica Biel, Uma Thurman e Dennis Quaid. La storia sarà quella di un ex famoso calciatore scozzese che, dopo una breve ma sontuosa carriera, vede la sua vita arrivare ad un bivio: riuscirà a risalire la china?

Diventa fan di Film 4 Life su Facebook

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook