Viaggio nel cinema con christopher walken

MARIO SESTI INCONTRA ALL’AUDITORIUM DI ROMA L’ATTORE AMERICANO

Un evento di cui abbiamo parlato già, ma che rispolveriamo per l’interesse che immaginiamo possa suscitare negli appassionati di cinema che seguono le nostre rubriche. Stiamo parlando di una manifestazione che si tiene ormai da anni all’Auditorium Parco della Musica di Roma, dal titolo “Viaggio nel cinema Americano”. Questa sera l’appuntamento si rinnova e l’ospite d’eccezione è Christopher Walken.

Per chi volesse vederlo dal vivo, questa sera l’attore sarà presente alla serata in suo onore che inizierà alle 21 presso la sala Petrassi, per un dibattito a tutto campo durante il quale grazie ai video delle sue interpretazioni più famose sarà ricostruita la sua lungimirante carriera.

Walken è un attore che spesso ha dato il volto a celebri “cattivi” del cinema, lavorando con i registi più famosi del mondo.

Ha iniziato la sua carriera nel teatro, con più di 100 spettacoli, interpretando numerose opere di Shakespeare. Nel 1966 ha vinto per la sua interpretazione di “ The Lion Winter”, un Theatre World Award e per “The Rose Tatttoo”, un Clarence Derwent Award.

La sua carriera cinematografica non è stata meno, ricordiamo tra le sue numerose interpretazioni il suo film di esordio nel 1969 con “Me and My Brother”di Robert Frank. Ma dagli anni 70 in poi la sua carriera decolla, lavora con Woody Allen in “Io e Annie”, in seguito vince un Oscar come migliore attore non protagonista nel “Il cacciatore”, diretto da Michael Cimino nel 1978.

In seguito sarà anche in “007-Bersaglio mobile” e in “Pulp Fiction” di Quentin Tarantino. Un attore dal viso indimenticabile, capace di interpretare al massimo qualsiasi ruolo.

Per chi volesse incontrarlo questa sera, sarà al Parco della musica e risponderà alle domande del pubblico in sala.

Diventa fan di Film 4 Life su Facebook

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook