Il ritorno di melrose place

DEDICATO AI SERIAL FAN DEI DRAMMONI AD ALTA CARICA EMOTIVA

Ultim’ora di Skytg24: Sidney Andrews è stata uccisa.

È l’ultima trovata pubblicitaria per il lancio del telefilm Melrose Place, in onda dal 27 Maggio su Fox alle 21.50, combinare insieme realtà e finzione, per incuriosire gli spettatori.

In effetti il telefilm, rivisitazione dell’omonimo spin-off del famosissimo Beverly Hills 90210, parla proprio di un omicidio. L’avvenente Sidney, personaggio conturbante della precedente serie, è stata trovata morta nella piscina del suo condominio, circondata da un lago di sangue. La signora, come succede in questi casi, non era nota per la sua generosità anzi, tesseva rapporti soffocanti con chi le stava intorno. Motivo per cui tutti i suoi vicini di casa hanno moventi validi per essersi macchiati del crimine efferato.

In realtà la storia non è un poliziesco, gli autori hanno preso spunto dall’uccisione per sviluppare

le storie dei vicini di casa della donna, tra drammi, amori e tradimenti.

Comunque, per i nostalgici, fanno la loro comparsa anche i protagonisti della serie originale, dal dottor Micheal Mancini, vecchio amante della vittima, alla sorella, Jane, dalla fotografa Jo Reynold alla perfida Amanda Woodward.

Una serie che guarda al passato, ma sa anche rimodernarsi. Perde infatti i toni principalmente umoristici per lasciare spazio al noir, con dialoghi e personaggi più sofisticati, mantenendo lo stesso interesse per alcool, droga, tradimenti e omicidi.

Un unione che sembrava vincente e accontentava tutti, critica compresa, che aveva accolto positivamente questa nuova stagione. Eppure non ha raccolto il consenso sperato, specialmente se confrontata con il successo di 90210, versione aggiornata di Beverly Hills.

La CW, infatti, ha cancellato la serie dopo solo 18 stagioni.

Non possiamo dire che Melrose Place sia da annoverare tra le ottime serie depennate ingloriosamente per dei meri dati audience ma vantava trama e personaggi meno banali della maggioranza dei nuovi telefilm, e attori discreti.

Consigliato per chi ha amato il vecchio serial e per i fan del dramma ad alta carica emotiva.

Diventa fan di Film 4 Life su Facebook

SCRITTO DA SOFIA CAPPELLONI

About Collaboratori Esterni 376 Articoli
Le migliori rubriche scritte dai nostri collaboratori