Ischia premia pupi avati e woody allen

DAL 2 AL 9 LUGLIO SI TERRÀ L’ISCHIA FILM FESTIVAL, MA GIÀ ARRIVANO I PRIMI PREMI

È questione di poco perché torni anche quest’anno, sullo scenario del bellissimo Castello Aragonese, la 9° edizione dell’Ischia Film Festival. Ad inaugurare l’evento, che si terrà dal 2 al 9 Luglio, sarà il premio Oscar Ken Adam, vincitore della statuetta ben due volte per i film “Barry Lyndon” e “La pazzia Di Re Giorgio”.

Il Festival campano è l’unico concorso internazionale che premia le location utilizzate nei film, e quest’anno verrà premiato con il Ciack di Corallo 2011 il regista nostrano Pupi Avati.

Il premio alla carriera del regista bolognese, è stato attributo per “la grande attenzione riservata ai mutamenti socio-culturali, alle miserie e alle nobiltà della provincia italiana”, e gli verrà consegnato il 7 Luglio in una serata a lui dedicata, durante la quale verrà proiettato il film del 2008 “Il papà di Giovanna”, film interpretato da Silvio Orlando e che portò alla ribalta l’attrice Alba Rohrwacher.

Pupi Avati negli anni ha sperimentato molto, lavorando a diversi generi cinematografici, dal thriller alla commedia, diventando uno dei registi più importanti del panorama nazionale.

Ma non è solo Avati che riceverà un premio a Ischia, altro premiato sarà Woody Allen con il Foreign Award, premio assegnato dal Festival con l’Ape, l’Associazione dei produttori esecutivi italiani. A dichiararlo è stato due giorni fa il direttore artistico del Festival Michelangelo Messina, che ha dato come motivazione del premio al regista statunitense, l’aver scelto l’Italia come location per il suo prossimo film “Bop Decameron”.

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook