Supernatural ritorna su rai due

CON L’ESTATE ARRIVA LA NUOVA STAGIONE SUL PALINSESTO TELEVISIVO

TELEVISIONE (ROMA) – L’estate è alle porte e con lei il caldo. Tutti si ingegnano per sopravvivere e sicuramente, in ambito televisivo, l’idea più raggelante l’ha avuta RaiDue che, ormai da qualche anno, ci regala brividi lungo la schiena grazie alla messa in onda estiva di Supernatural. Da oggi alle 22.30 infatti, verrà trasmessa la premiere della quinta stagione dell’horror più famoso degli ultimi tempi.

I fan più fedeli sanno che la quarta stagione aveva lasciato tutti con il fiato sospeso: l’ultimo sigillo era stato infranto e Lucifero liberato… finalmente, dopo un anno d’attesa, si saprà come i fratelli Winchester affronteranno l’apocalisse, tra demoni, angeli e profeti!

Per chi segue la storia dall’inizio questa nuova stagione risulterà diversa: Kripke, il creatore, ha abbandonato la tipica struttura a cui aveva abituato – nuova città, combattimento con la creatura soprannaturale di turno, inizio di un nuovo viaggio – per addentrarsi su sentieri più biblici. Ovviamente continua ad essere un horror on the road, con i protagonisti che si spostano sulla ormai legendaria impala, ma a volte si ha l’impressione che il tono sia cambiato per sempre.

Prova lampante è il legame tra i due protagonisti, Sam e Dean, che per la prima volta viene messo radicalmente in discussione.Come anche la riconferma a personaggio principale di Misha Collins nelle vesti di Castiel, angelo inviato per aiutare i fratelli che mai come adesso avranno bisogno di aiuto, che comporterà un cambiamento nella dinamica a due dei protagonisti. A proposito di casting, la quinta è la stagione dei ritorni. Appariranno infatti molti dei personaggi delle vecchie stagioni, dai cattivi più famosi, come Crowley, demone degli incroci, a molti dei cacciatori.

Il motivo è semplice, questa è l’ultima stagione firmata Kripke. In realtà il regista avrebbe preferito terminare il telefilm proprio con questa nuova stagione ma la CW ha rinnovato per almeno altre due stagioni che non dirigerà più lui. Per questo, nonostante a volte si stenti a ritrovarsi in questa nuova stagione, vale la pena seguirla. Per dare una fine degna a questo ottimo telefilm, obiettivo pienamente raggiunto. Specialmente se si confronta con la sesta serie.

SCRITTO DA SOFIA CAPPELLONI

About Collaboratori Esterni 377 Articoli
Le migliori rubriche scritte dai nostri collaboratori