Aula de castigo: suspence allo stato puro

UN CAST D’ECCEZIONE PER UNA NUOVA SERIE TV ITALO-SPAGNOLA

Il 27 di giugno sono iniziate a Madrid le riprese della serie “Aula de castigo”, un nuovo progetto di horror, tensione e suspence, che arriva dalle mani della pluripremiata produzione Zampanó dell’italiano Giovanni Maccelli, che ha realizzato lavori come El mueble de las fotos, Libra o El Misterio del Pez, vincitori di numerosi premi internazionali.

La casa di produzione nata nel 2007 prende il nome dal personaggio del funambolista de “La strada” di Federico Fellini, interpretato da Anthony Quinn. Una casa di produzione madrileña con spirito italiano e vocata al cinema “da strada”, a basso costo ma con grande attenzione ai temi sociali. Giovanni Maccelli la gestisce insieme alla spagnola Carlota Coronado. I due si trasferirono insieme a Madrid nel 2003 dopo aver studiato cinema all’Università di Firenze.

La serie vanta un eccellente gruppo creativo, nel cui curriculum troviamo alcuni dei successi della fiction televisiva spagnola come Cuestión de sexo, Física o Química, Hospital Central o El tiempo entre costuras. Tra di loro un altro italiano, il regista Antonello Novellino ( www.noviceyoung.com/antonellonovellino ), qui nelle vesti di aiuto.

La serie è stata creata dallo sceneggiatore Carlos Ruano, già noto per la seguitissima serie Fisica y química.

Vanta la partecipazione di un giovane gruppo d’attori noti e una troupe speciale, che si uniscono per realizzare una serie televisiva di un genere inusuale nel panorama spagnolo: una serie di mistero e terrore.

La trama è la seguente:

Sara è nuova a scuola. Viene punita insieme ad altri quattro alunni alla fine delle lezioni e dovrà ripulire l’aula di arte che hanno sporcato. Quando l’istituto resta vuoto, i ragazzi restano con la sola presenza di uno dei professori, ma qualcosa di strano accade nel frattempo…..

Aula de castigo è un progetto innovativo pensato per i giovani, con la presenza di volti noti del piccolo schermo spagnolo: Leonor Martín, Álex Martínez (attori conosciuti per Cova e Salva in Física o Química), Víctor Elías (Los Serrano, format da cui sono stati tratti in Italia I Cesaroni), Lucía Delgado (Ángel o Demónio) e Ricardo Bascuñán.

L’ “adulto” del gruppo è un professore interpretato da Markos Marín, visto in El síndrome de Ulises e recentemente sulle scene del Centro Drammatico Nazionale di Madrid con Woyzeck.

Parteciperanno ad alcune puntate anche Adam Jezierski (Física o Química, Turno de noche), Carlota García (El internado) e Iris Díaz (El comisario).

Gli effetti speciali sono supervisionati da Jorge Hernández (ha lavorato agli effetti di La spina del diavolo di Gulliermo Del Toro, prodotta da Pedro Almodovar).

About Redazione Film4Life 1261 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook