I mille volti di tom cruise

PROSSIMA CINE-STAGIONE SEGNATA DALL’ONNIPRESENZA DELL’ATTORE

È prevista per il prossimo anno un’indigestione di Tom Cruise. Si inizierà a Gennaio quando uscirà il quarto e attesissimo episodio di “Mission Impossible- Ghost Protocol”.

In autunno inizieranno invece le riprese del thriller “One Shot”, dove l’attore interpreta Jack Reacher un ex ufficiale della polizia militare statunitense, che fuori dall’esercito si occupa di risolvere un caso che vede l’uccisione di cinque persone.

Il personaggio è ispirato al romanzo di Lee Child, “La prova decisiva”. Dietro la macchina da presa ci sarà Christopher McQuarrie, regista di “Operazione Valchiria”. La scelta di utilizzare Cruise in questo film però ha scatenato le proteste dei fan di Reacher, e la motivazione ricadrebbe sulla notevole differenza fisica tra il protagonista del romanzo e l’attore, basti pensare che il personaggio del libro è alto due metri, mentre Cruise di certo non è famoso per la sua altezza.

Durante l’inverno lo vedremo inoltre protagonista del kolossal fantascientifico “Oblivion”, per la regia di Jospeh Kosinski. E non finisce qui, l’estate prossima è prevista l’uscita di un terzo film a cui sta lavorando in questi giorni e che lo vedrà nuovamente tra gli attori principali, il musical “Rock of Ages”, con dietro la macchina da presa Adam Shankman.

Il film si ambienta negli anni ’80 e vede una ragazza del Midwest in cerca di successo a Los Angeles. La colonna sonora già fa parlare di sé, con una serie di successi rock e metal dell’epoca, mentre non si sa ancora nulla su chi sarà la protagonista principale con Cruise.

Dopo le polemiche degli Oscar che non lo hanno visto in prima fila, ora Tom vuole tornare a far parlare di sé per il suo lavoro e non per la sua vita privata. Ma non avrà un po’ esagerato??

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook