Miff awards celebrati a los angeles

L’ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA OSPITALA SERATA GLAM DI NOVEMBRE

Per celebrare il loro decimo anniversario, avvenuto lo scorso autunno, i MIFF Awards sono stati presentati a Los Angeles, presso l’Istituto Italiano di Cultura, nel cerimoniale dedicato alla nostra cinematografia nazionale. L’appuntamento glamour con i premi del Festival Internazionale del Film di Milano, molto ambito dal gotha del cinema italiano, torna anche quest’anno nella cornice californiana di Hilgard avenue, prevista dal 2 al 4 novembre prossimi, sempre a Los Angeles.

Al termine della cerimonia di premiazione seguiranno due giorni di proiezioni dei film vincitori, aperti al pubblico e quindi assolutamente da non perdere, in quanto inseriti nel rinnovato contesto organizzativo, che prevede una formula appositamente studiata per riconoscere il talento degli autori indipendenti e per autenticare il valore dei film in distribuzione.

La rassegna assume in questo modo i connotati di una commistione di autorialità, tra film convenzionali e la tradizione degli academy awards, in parole semplici una nuova tipologia di cerimoniale che unisce il fascino del red carpet all’importanza del progetto. Ideato per i film makers e i distributori che hanno l’esigenza di aumentare il prestigio delle loro opere, la kermesse è diventata una mostra cinematografica mirata proprio a valorizzare i migliori film indipendenti dell’anno e provenienti da tutto il mondo.

Il MIFF, fondato nel 1999 dallo sceneggiatore milanese Andrea Galante, sin dagli esordi si avvale di un pubblico di tutto rispetto, in continua crescita e rappresentativo dei ceti sociali più diversi, tanto da esser definito il Sundance d’Europa da molti addetti ai lavori. Dal decennio scorso si è imposto in Italia come rassegna di spicco e i suoi premi, ovvero le statuette rinominate Cavallo di Leonardo, hanno omaggiato attori e registi del panorama cinefilo globale, facendo da trait d’union tra gli Stati Uniti d’America, l’Italia e il resto dell’Europa.

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook