Tutte le curiositÀ sulla saga cinematografica di harry potter

DAL PRIMO ALL’ULTIMO FILM: IL MONDO CURIOSO DI HOGWARTS

Oggi è il grande giorno. Dopo le anteprime stampa, romana e “giffoniana”, finalmente arriva in sala per tutti i fan italiani, con ben due giorni di anticipo rispetto al resto del mondo, HARRY POTTER E I DONI DELLA MORTE: PARTE II, capitolo che conclude definitivamente la saga del maghetto. Ieri vi abbiamo accompagnato alla scoperta di 10 curiosità sull’ultimo film, oggi invece vogliamo scoprire insieme a voi tutte le curiosità della saga dal primo film del 2001, fino all’ultimo

• Daniel Radcliffe ha indossato 160 paia di occhiali durante le riprese di tutti i film di Harry Potter.

• La famosa cicatrice di Harry è stata applicata col trucco circa 5800 volte. Non solo su Daniel Radcliffe, su cui è stata applicata 2000 volte, ma anche sulle sue controfigure e sugli stuntmen che lo sostituivano.

• Nella serie dei film di Harry Potter sono stati impiegati 250 animali, senza contare i ragni e gli insetti.

• Per Harry Potter sono stati usati oltre 25000 capi di vestiario, di cui oltre 600 divise scolastiche diverse.

• Sono stai creati: 588. Il più longevo è stato La Sala Grande, usata dal primo all’ultimo film

• In Harry Potter e la camera dei segreti, le lumache vomitate da Ron erano finte, e Rupert Grint ha scelto una poltiglia al gusto d’arancia per rendere l’esperienza meno disgustosa.

• Gli attori hanno consumato circa 2182 litri di shampoo e balsamo, sufficienti a riempire 28 vasche da bagno

• Aragog l’acromantula (ragno gigante) aveva una zampa lunga oltre 5 metri

• Dan Radcliffe ha consumato 60-70 bacchette durante la realizzazione dei film di Harry Potter

• Tutte le bacchette che si vedono nei film di Harry Potter sono state realizzate sul posto. Nessuna bacchetta è uguale all’altra

• Le dimensioni del modellino di Hogwarts erano 60x50x30 piedi su una scala di 1:24. È stata realizzata da 40 creativi che hanno lavorato al modellino per sei mesi, aggiornandola costantemente nel corso degli anni

• Sono state necessarie 532 tonnellate di polistirene per creare le macerie di I Doni della Morte.

• Per realizzare Il negozio Tiri Vispi di Fred e GeorgeWeasley, sono stati necessari tre mesi di lavoro

• Un particolare unico della Sala Grande è che il pavimento è di vera pietra di York. È stata un’idea dello scenografo Stuart Craig, che ha capito che, anche se più costoso, era l’unico modo per far superare al set la sfida del tempo e il calpestio di migliaia di piccoli piedi.

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook