Dexter abbraccia la religione?

LA NUOVA STAGIONE PUNTA FORTE SUL TEMA SPIRITUALE

Ormai il conto alla rovescia è ufficialmente cominciato e l’11 ottobre prossimo Dexter Morgan tornerà sul piccolo schermo con la sesta stagione, probabilmente l’ultima in programma per il s.k. dei serial killer.

In occasione del press tour estivo della Television Critics Association, il boss della Showtime, storica emittente del programma, David Nevins, ha dichiarato che non c’è nessun legame voluto, nè satirico con la parabola religiosa di Gesù e del Cristianesimo con questa nuova serie. “Che cosa significa allevare un bambino con il Passeggero Oscuro che accompagna Dexter? Un semplice percorso di autoconoscenza della sua dissociata personalità, un puro marchingegno narrativo”, conclude Nevins.

Il quale ha poi aggiunto che sarà la storia criminale delle due guest star Colin Hanks ed Edward James Olmos a dare un senso spirituale alla nuova stagione. La polemica si era scatenata con la diffusione del trailer barra promo, in cui la colonna sonora verte sulla canzone dei Depeche Mode “Personal Jesus”…null’altro, ma sufficiente da scomodare il patron della casa di produzione.

Si sa questi conservatori americani devono per forza trovare del marcio in ogni sottotesto cinefilo o televisivo che dir si voglia, ad ogni modo Film4Life ve la ripropone per lasciarvi giudicare in santa pace. Dal canto nostro il risultato è solo di aver creato ulteriore aspettativa per la probabile ultima tappa di uno dei migliori serial di sempre: spettacolare e avvicente.

About admin 2554 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook