Academy awards 2012: parte la corsa tricolore

ECCO L’ELENCO DEGLI ITALIANI IN GARA AGLI OSCAR…E NON SOLO!

Lontani 5 mesi della notte più importante per tutto il cinema mondiale, quella degli oscar e di quella statuetta d’orata che che è diventata un simbolo indelebile nell’immaginario collettivo, sono state annunciate oggi le nomine per i film italiani che si lotteranno l’ambito posto nella decina candidata al premio per il miglio film straniero.

Su incarico della losangelina Academy Awards, un commissione speciale istituita presso l’Anica ha così scelto i seguenti duellanti:

– Corpo celeste di Alice Rohrwacher

– Habemus Papam di Nanni Moretti

– Nessuno mi può giudicare di Massimiliano Bruno

– Noi credevamo di Mario Martone

– Notizie degli scavi di Emidio Greco

– Tatanka di Giuseppe Gagliardi

– Terraferma di Emanuele Crialese

– Vallanzasca Gli angeli del male di Michele Placido

I magnifici otto, rappresentano secondo la giuria, o almeno dovrebbero, la miglior espressione del sempre sotto esame cinema italiano. Non manca veramente nulla in questo cocktail eterogeneo, in cui commedia, film storico, opera prima e film impegnato si mescolano insieme sperando di raggiungere il giusto dosaggio e soddisfare il cliente: la severissima giuria degli accademy.

Dopo la delusione dell’esclusione de “La prima cosa bella” dello scorso anno, sorpassato nel rush finale da altri titoli meno pubblicizzati. Incrociamo le dita quindi nella speranze che il Ministero della Cultura possa essere presente e partecipe nelle attività di promozione e divulgazione di quello che sarà il prescelto made in Italy.

Ne abbiamo veramente bisogno, dopo essere usciti dai radar degli appuntamenti cinematografici che contano, e dopo la modesta proposta cui abbiamo assistito all’ultimo Festival di Venezia, eccezion fatta per Terraferma, nostro favorito nella corsa.

About Francesco Buosi 376 Articoli
Onnivoro cinematografico e televisivo, imdb come vangelo e la regia come alta aspirazione.
Contact: Facebook