Festival di roma: parte il countdown

L’EX FESTA DEL FILM FA SUL SERIO CON BESSON E CURTIS HANSON

Sospinta da venti di ponente, Roma arriva in festa alla sua edizione numero sei, sempre con Rondi al timone e in cui il glamour ritocca il popular. Ottobre, mese di piogge e cinema internazionale, questo lo slogan da dover coniare per l’evento dalla risonanza più nazionale che estera, specialmente nel mare magnum delle rassegne dedicate al grande schermo.

Vetrine, passerelle e incontri tra distributors europei e non, questo il vero mordente per il cinema italiano, che avrà il suo momento culmine nella proclamazione dei migliori film, giudicati e scelti da una giuria internazionale composta da sette personalità del mondo delle arti e della cultura.

Nel folto programma annuale vedremo la crisi finanziaria vista da Curtis Hanson, l’incoronazione di Richard Gere e l’incontro tra il pubblico e Michael Mann. Oltre, ovviamente all’antipasto di sangue con i vampiri di Twilight. Il Festival di Roma (27 ottobre – 4 novembre), dopo l’annuncio che il film di apertura sarà “The Lady” di Luc Besson, continua a scoprire le sue carte. Hanson, già autore di “L.A Confindential” ed “8 Mile”, porta nella capitale: il fallimento del colosso Lehman Brothers del 2008: “Too Big to Fail – Il Crollo dei Giganti”, promosso fuori Concorso nella Selezione Ufficiale della kermesse.

Se sarete quindi in città fatelo un giro per il centro di Roma, arrivate fino all’Auditorium. Incontrerete molte iniziative interessanti, dislocate in punti strategici dell’urbe, ma occhio alle resse, spesso la caccia al biglietto può essere davvero “spietata”. Provare per credere.

About Redazione Film4Life 1261 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook