Roma fiction fest: terranova ospite della 3° giornata

LA SERIE “GIURASSICA” DELUDE, MONTANARI RIALZA GLI UMORI

La terza giornata del RomaFictionFest ha avuto l’onore di ospitare la prima nazionale delle prime due puntate di “Terranova” la nuova serie televisiva statunitense prodotta da Steven Spielberg che parla di una famiglia del ventitreesimo secolo che, tramite un varco spazio temporale, torna indietro nel tempo di ottantamila anni e si stabilisce in una comunità (chiamata Terranova) costruita affinché a specie umana non si estingua essendo ormai la terra diventata un luogo invivibile.

Gli ingredienti perché questo telefilm abbia un grandissimo successo ci sono tutti: un po’ di “Jurassik Park”, una spruzzata di “Avatar” e un cucchiaino di “Lost”. La regia è fenomenale, gli effetti speciali stupefacenti, gli attori eccellenti. La storia sembra essere poco innovativa, già vista (almeno dai primi 80 minuti) ma l’ambientazione è talmente straordinaria che vale la pena seguire lo spettacolo, puntata dopo puntata, sino alla fine.

Restando in ambito internazionale ieri il FictionFest ha aperto il suo red carpet (o fuxia carpet dato il colore dominante della manifestazione) all’anteprima nazionale di “The Killing” (in onda su Fox Crime a partire dal 3 Novembre) un poliziesco che unisce destini di vite apparentemente slegate tra loro tramite l’indagine sull’omicidio di una ragazza.

Tornando alla fiction italiana, che sembra minuscola vista da Terranova, oggi è stata la volta dell’anteprima nazionale di “Un Amore di Vendetta” gialletto da mediaset e Troppo Amore una storia di stalking che di interessante ha solo la colonna sonora di Gianna Nannini.

Da annoverare tra i momenti cool della giornata la proiezione del Flop Tv “Super G” che ha come protagonisti due dei volti più amati di “Romanzo Criminale- La Serie” come Francesco Montanari e Riccardo De Filippis nei panni di due supereroi decisamente sui generis.

Diventa fan di Film 4 Life su Facebook

About Sandra Martone 1239 Articoli
Fiera, sommessa, repentina e breve. Anima d'annata ma anche editor e talent scout.
Contact: Facebook