Super 8: qualche curiositÀ sul film di j.j. abrams

PER NON PERDERSI NULLA DEL FILM ATTUALMENTE IN SALA

Nell’estate del 1979, un gruppi di amici in una piccola cittadina dell’Ohio è testimone di un incidente ferroviario mentre sta girando un film in super 8 nei pressi del luogo del disastro. Subito i ragazzi sospettano che l’incidente non sia stato tale e, subito dopo, strane sparizioni e misteriosi eventi iniziano ad avere luogo nella loro città. Lo sceriffo locale cercherà di vederci chiaro, scoprendo qualcosa di molto più spaventoso di quanto non avessero osato immaginare.

1) Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi il 10 giugno 2011. La distribuzione italiana, sia tradizionale sia IMAX, è iniziata il 9 settembre 2011.

2) La creatura del film è ispirata alla fantascienza degli ultimi anni: come in District 9 l’alieno lavora sottoterra, e le sue fattezze ricordano il mostro di Cloverfield.

3) Il film che i ragazzi stanno girando, e che si vede durante i titoli di coda, è un omaggio alle pellicole horror a tema zombie degli anni ’70. Il nome della ditta incriminata della creazione degli zombie si chiama “Romero Chemicals”, chiaro riferimento al regista George A. Romero.

4) Nelle camere dei due protagonisti, Joe e Charles, sono appesi numerosi poster di pellicole di genere degli anni ’70, tra cui Halloween – La notte delle streghe, Zombi e Guerre Stellari.

5) Negli Stati Uniti il film ha incassato 126.730.000 di dollari, mentre in Italia, nel primo week end di programmazione, si è fermato a 949.000 euro.

6) Il film ha aperto il Festival di Locarno nel 2011.

7) La pellicola è stata girata utilizzando 4 formati diversi: 16 mm, 35 mm, 8 mm e Redcode RAW. Sarà proiettato in: 35 mm, 70 mm (IMAX) e D-Cinema.

About admin 2554 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook