Venezia 68: vestiti da dive

LEONE GLAM PER LE DONNE “VERY IMPORTANT” DI VENEZIA 68

Venezia è un regno che sia anima per due settimane durante la Mostra Internazionale del Cinema. L’evento estivo pone al centro della sua esistenza un red carpet di alto livello, dove stelle e personaggi famosi dello spettacolo, ma anche mondanità di ogni latitudine e longitudine trascorrono cinque minuti di gloria, tra flash e schiamazzi. E mentre ciò accade, la loro esibizione si trasforma in un momento di gloria per stilisti che ne creano abiti da indossare dinanzi alla platea, per la gioia dei fotografi intenti ad “incorniciare” le varie comparsate.

Il turbinio di lustrini della 68° edizione è cominciato con lo sbarco di Cindy Crawford, che ha accompagnava l’amico George Clooney, impegnato con la cerimonia d’apertura del Festival. L’ex modella ha sfoggiato un monospalla rosso rubino di Roberto Cavalli, che bene faceva da contraltare all’abito indossato dalla madrina Vittoria Puccini.

L’attrice italiana ha scelto un abito bianco latte con perline e frange targato Versace, mentre l’inglese premio Oscar Kate Winslet ha optato per un tubino dal collo ampio color oro, illuminato da sandali di gran classe firmati Jimmy Choo. Restando in tema tricolore, l’attrice Claudia Pandolfi si è distinta per avere indosso un abito di Giorgio Armani durante il red carpet del film della Comencini “Quando la notte”, a proprio agio nel confort lussuoso del vestito.

Imponente, dunque, la carrellata di donne dello spettacolo che sono passate in zona Laguna, ognuna intenta a portare con sé abiti da cerimonia sfarzosi e poco accessibili, economicamente parlando: vestiti inarrivabili dell’alta moda e per questo visivamente suggestivi. Quest’anno però il trend è cambiato e le dive più famose si sono avvicinate ai comuni mortali, mostrando alcuni capi di abbigliamento “low cost”, ma non per questo meno eleganti. Come Madonna e il suo lungo abito a colonna di Vionnet grigio e azzurro, oppure l’algida giovane attrice Evan Rachel Wood, emergente non solo ad Hollywood, la quale ha optato per una selezione di marchi stranieri, indossando un abito bianco con ampia gonna e spacco di Alessandra Rich. Infine, chiudiamo questa nostra particolare rubrica, con la sobria apparizione della giurata vip Dianne Kruger, che si è mostrata al pubblico con un abito lungo color avorio, proveniente dalla collezione di Elie Saab Couture. Una bellezza mozzafiato.

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook