Festival del film di roma: incontro dopo incontro

IL PASSAGGIO DI ARGENTERO INAUGURA LE INIZIATIVE CHIC DELLA KERMESSE

Ben 30.000 visite in 5 giorni, un risultato straordinario per il sito nato grazie alla sponsorizzazione di Avanade, azienda fornitrice di sevizi tecnologici aziendali, e Internet Explorer 9 – Microsoft, al Festival Internazionale del Film di Roma, grande cinema nel cuore della Capitale sino al 5 novembre. Attraverso il portale è possibile partecipare ad un concorso, volto a far emergere le capacità interpretative di chiunque sia disposto a vestire i panni di attore per un giorno.

C’è il dialetto barese, quello romano e quello siciliano. Chi imita la voce di un attore, chi si limita a leggere battute già scritte e chi dà libero sfogo alla fantasia, diverse espressioni con lo stesso scopo: diventare protagonista del cinema.

Per partecipare è necessario iscriversi al sito, guardare gli spezzoni delle pellicole presenti,  scegliere quello preferito e doppiarlo a seconda delle proprie preferenze. A disposizione degli utenti estratti in anteprima di alcuni film in concorso alla VI edizione del Festival del Film di Roma: “Il cuore grande delle ragazze” di Pupi Avati, “Il paese delle spose infelici” di Pippo Mezzapesa e “I primi della lista” di Roan Johnson. Per sperimentare, giocare e provare una user experience attiva e coinvolgente, ci sarà tempo fino a fine novembre. La prima parte del concorso, terminata in concomitanza con l’inizio della kermesse, ha decretato il suo vincitore che, il prossimo 4 novembre, calcherà il Red Carpet e potrà vivere un’intera giornata da star.

Il portale contiene, inoltre, una sezione “contenuti extra”, curata direttamente da coloro che hanno contribuito alla nascita del sito: una finestra costantemente aggiornata, dove è possibile reperire materiale inerente al Festival Internazionale del Film di Roma direttamente dal Red Carpet. Ogni giorno infatti, foto e video dei principali protagonisti del mondo del cinema sono disponibili per tutti gli utenti.

Disaronno Contemporary Terrace (Auditorium Parco della Musica), la sceneggiatrice Doriana Leondeff e l’attore Pierfrancesco Favino terranno una lezione aperta, in occasione della partenza di Film Factory Italia – Imparare il Cinema, il workshop ideato da Disaronno, Ciak e OffiCine, con la supervisione artistica del regista Silvio Soldini, e il coordinamento di Giorgio Garini.

Pierfrancesco Favino e Doriana Leondeff, due dei docenti d’eccezione del workshop, parleranno del rapporto tra attore e sceneggiatore con la lezione aperta dal titolo –“Il destino del personaggio al cinema: dalla pagina scritta al grande schermo”. Insieme al pubblico, assisteranno alla lezione aperta i 12 studenti selezionati tra gli oltre 300 aspiranti film-maker che ne hanno fatto richiesta e che quindi parteciperanno a questo percorso formativo di 5 mesi.

Disaronno, Ciak e Officine hanno offerto a questi studenti la possibilità di essere immersi da subito nel mondo del cinema: la prima lezione del corso con Doriana Leondeff e a loro riservata, sarà dalla mattinata del 2 novembre all’interno dell’Auditorium. Dopo questa giornata i 12 studenti continueranno il percorso formativo a Milano, lavorando su moduli integrati che affrontano la filiera di realizzazione di un film: dall’ideazione alla scrittura, dalla fotografia al casting, dalle riprese al montaggio. 

About Redazione Film4Life 1261 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook