Italia: terra di eventi e mini-festival

IN PROGRAMMA DA “NON ME LO DIRE” AL FESTIVAL BENGALESE LALON

Si concluderanno venerdì 15 Ottobre le riprese del film “Non Me Lo Dire” diretto da Vito Cea e prodotto da Idea Comunicazione e Spettacolo Soc. Coop., in collaborazione con Apulia Film Commission e con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale Cinema.

Scritto da Antonio De Santis, il film è stato girato interamente in Puglia e, durante le cinque settimane di lavorazione, ha toccato alcune delle più suggestive location della regione, da Margherita di Savoia a Fasano, passando per Trani e Monopoli, per poi concludersi nella suggestiva cornice del Teatro Petruzzelli di Bari.

“Non me lo dire” segna il ritorno ad una commedia all’italiana schietta ed autentica, per nulla volgare, che si pone come unico obiettivo quello di intrattenere lo spettatore con una sana risata. E quest’ultimo è anche lo scopo che Uccio De Santis, suo brillante protagonista, si è prefissato durante tutto il corso di un’ormai consolidata carriera come attore comico sia teatrale che televisivo.

Nei giorni 14, 15 e 16 di ottobre 2011, in Piazza Perestrello, una delle piazze più frequentate del quartiere Torpignattara, l’Istituto Italiano di Cultura Bengalese B.C.I.I. sarà promotore di un Festival di respiro internazionale volto alla diffusione della cultura bengalese. Per la prima volta in Italia, illustri personalità accademiche, artisti nazionali e internazionali si incontreranno per la realizzazione di 3 giornate ricche di eventi, conferenze, musiche, danze, proiezioni video e molto altro.

Denominazione Lalon International Festival, il primo festival internazionale della cultura bengalese presso Piazza Perestrello (Torpignattara)a Roma. L’evento è organizzato da Rony Akther, presidente dell’Istituto Nazionale di Cultura Bengalese (BCII) con una piccola collaborazione di Più Culture.

About Collaboratori Esterni 377 Articoli
Le migliori rubriche scritte dai nostri collaboratori