This must be the place: colonna sonora d’impatto

LA TRACCIA CHE ACCOMPAGNA IL FILM RICHIESTISSIMA IN RETE

Al record della colonna sonora si aggiunge quello degli incassi cinematografici: dopo aver battutto la concorrenza nel week end per numero di spettatori, a oggi il film è primo anche nella classifica degli incassi: 1.616.534€ (269.773 spettatori) contro 1.608.513€ (201.168 spettatori) dei Tre Moschettieri e 1.129.398€ (165.958 spettatori) di Amici di Letto.

La colonna sonora, pubblicata da Indigo Film e distribuita da EMI Music Italy, è infatti disponibile in vendita nei negozi tradizionali e in digitale da sole 24 ore. Il titolo del film si ispira ad una famosa canzone dei Talkin heads e proprio David Byrne fa un cameo nel film, interpretando proprio sè stesso. La colonna sonora che accompagna il lungometraggio contiene 17 brani interpretati da svariati artisti di elevata qualità: Gavin Friday Band, Iggy Pop, Jonsi & Alex e Julia Kent tra gli altri.

I The Pieces Of Shit sono invece la band di cui fa parte Sean Penn nel film che tra le altre riprendono proprio il celebre brano dei TALKING HEADS “This Must Be The Place”, tratto dal loro album “Speaking In Tongues”.

Uff.Stampa Alessandra Tieri

About Collaboratori Esterni 376 Articoli
Le migliori rubriche scritte dai nostri collaboratori