007 sky fall: james bond vs. la q

NEL NUOVO FILM DELLA FAMOSA SPIA SPAZIO AL PERSONAGGIO CHIAVE

In principio fu Desmond Llewelyn. A dirla tutta Mr. Llewelyn ha interpretato Q per la bellezza di 17 film, tanto da diventare famoso e importante quanto l’agente segreto con cui collabora… James Bond. Scomparso poche settimane dopo l’uscita di “Il mondo non basta” fu sostituito da John Cleese ne “La morte può attendere” nel 2002.

Ma ecco che quattro anni dopo nuova linfa vitale viene data alla spia cinematograficamente più longeva della storia e il personaggio di Q scompare. L’intera sezione Q non viene neanche nominata. Nel 2012, come sapete, uscirà “Skyfall” e finalmente sapremo se la vendetta di Bond sarà compiuta o meno, ma la vera sorpresa sarà il ritorno proprio di Q.

Non sarà un simpatico vecchietto dalle espressioni buffe, l’occhio vispo e la mente geniale; sarà invece il giovane ma molto preparato Ben Whishaw, capace di calarsi nei panni di un assassino freddo e crudele ne “Il Profumo” o di interpretare perfettamente Bob Dylan in “Im not There”. Se nei primi film della serie i gadgets di Q erano semplici, eccezionali e affascinanti, nelle ultime pellicole erano diventati eccessivi quanto inutili e stucchevoli (per esempio l’ AstonMartin invisibile!). 

Confidiamo che il nuovo Quartermaster del Mi6 tenga presente le tre piccole parole che hanno sempre definito tanto James Bond quanto i suoi accessori: semplice, eccezionale, affascinante. 

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook