I soliti idioti: film da record

OTTIMO ESORDIO PER IL PRIMO FILM DI FRANCESCO MANDELLI E FABRIZIO BIGGIO

Partenza col botto per “I Soliti Idioti”, da ieri nelle sale italiane, che nel suo primo giorno di programmazione ha incassato oltre 800 mila euro.

Il film è l’adattamento cinematografico dell’omonima serie tv trasmessa per tre stagioni su MTV con Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio, e propone due dei personaggi più amati dai fan della serie, Ruggero e Gianluca De Ceglie, padre e figlio membri della Roma benestante, protagonisti di sketch esilaranti in cui Ruggero cerca di far compiere al figlio azioni azzardate e immorali lasciandolo inevitabilmente nei guai.

Il successo del film è il riflesso di quello della serie tv che dal2009 inpoi ha conquistato svariate fasce di pubblico con la sua irriverenza e sfacciataggine, proponendo una comicità che almeno sulla carta vorrebbe riprendere la vecchia commedia all’italiana, attraverso la rappresentazione satirica e grottesca della vita quotidiana dell’italiano medio.

I due giovani protagonisti si dicono entusiasti e meravigliati del grande successo che rischia seriamente di moltiplicarsi entro la fine del weekend, puntando ad infrangere il record dell’ultima fatica di Checco Zalone “Cado dalle nubi”, e a diventare  il primo ‘caso’ da botteghino della stagione rivitalizzato dopo mesi di magra a suon di “dai ca**o”.

Sara Lo Torto

About Collaboratori Esterni 376 Articoli
Le migliori rubriche scritte dai nostri collaboratori