Martha macy may marlene: missing in italy

THRILLER INTENSO CHE SI SPERA TROVI DISTRIBUZIONE ITALIANA

NEW YORK – Martha Macy May Marlene non ha ancora trovato una sua identità. Vive sospesa tra il passato e il presente, incapace di immaginare un futuro. Dopo anni di silenzio, è tornata a vivere con la sorella (e il nuovo marito di lei), che la accoglie nella sua casa di campagna nel Connecticut. È visibilmente scossa, fisicamente e psicologicamente ferita. Ma Martha Marcy May Marlene non puo’ o non vuole parlare del suo passato. E dimostra una curiosa ingnoranza per il buon costume, come se avesse trascorso gli ultimi anni al di fuori delle regole sociali. E in effetti, come si apprende dai flashback, Martha ha vissuto in una setta, nella campagna newyorkese.

Quella che sembrava essere un tranquilla comunità di giovani hippy che vivono al contatto con la natura sotto la guida di Patrik (John Hawkes), padre e leader della comunità, si rivela essere una vera e proprio setta, intessuta di violenza e autoritarismo. Droghe, inziazioni sessuali, sacrifici, furti e perfino omicidi. Ma soprattutto, come in tutte le sette, lavaggio del cervello. E se Marth a in un momento di lucidità ha deciso di fuggire, sembra mantenere per la comunità un attaccamento morboso, che si mescola alla paura e al rifiuto. Il passato non le da’ tregua e, dopo un’apparente guarigione, torna sempre più prepotente tra la paranoia e la realtà, fino a diventare vera e propria schizofrenia. 

Martha Macy May Marlene è un thriller psicologico percorso da un’inquietudine sottile, appena sussurrata, fatta di molti silenzi e di immagini poetiche. Un’ottima prova e un promettente inizio per Sean Durkin che, con questo suo primo lungometraggio, si è aggiudicato il premio alla regia al Sundance Film Festival. Notevole anche la recitazione delle sue sorelle, interpretate da Elizabeth Olsen (Martha) e Sarah Paulson (Lucy). 

Il film è uscito negli Stati Uniti il 21 Ottobre scorso e presto sarà anche nelle sale italiane.

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook