Berlinale cinema 2012: mike leigh in giuria

IL REGISTA SCEGLIERÀ IL MIGLIOR FILM IN CONCORSO INSIEME AGLI ALTRI GIURATI 

Dobbiamo ancora brindare al nuovo anno e già facciamo i calcoli per i prossimi appuntamenti cinefili. Notizie fresche, infatti, vogliono che la 62esima edizione del Festival Internazionale del Film di Berlino (dal 9 al 19 febbraio 2012) sarà presieduta da Mike Leigh, il regista e sceneggiatore britannico, la cui nomina a presidente del Festival era stata annunciata nei mesi scorsi. Oggi invece si è scoperta da chi sarà formata tutta la squadra dei giurati che dovrà scegliere a chi assegnare l’Orso d’Oro e i vari premi del Festival di Berlino 2012, la kermesse che apre la stagione dei grandi festival cinematografici europei

Ad affiancare Mike Leigh, classe 1943, ci saranno: il fotografo e regista olandese Anton Corbijn, il regista iraniano Asghar Farhadi, l’attrice francese Charlotte Gainsbourg, l’attore statunitense Jake Gyllenhaal, il regista francese François Ozon, lo scrittore algerino Boualem Sansal e a rappresentare il paese ospitante l’attrice e cantante tedesca Barbara Sukowa. Dopo l’anno scorso, quando a presiedere la giuria è stata l’italiana Isabella Rossellini, quest’anno nessun giurato italiano è stato scelto dal Festival di Berlino. C’è invece molta Francia, con ben due elementi, e anche uno squadro al mondo arabo, con la presenza di due esponenti di rilievo del mondo medio-orientale.

Sono stati resi noti anche i primi film in concorso alla 62esima Berlinale: ’Captive’ di Brillante Mendoza, lo spagnolo ‘Dictado’ di Antonio Chavarrias e ‘Kebun binatang’ di Edwin. Fuori concorso saranno presentati il nuovo di Stephan Daldry, ‘Extremely Loud And Incredibly Close’  e ‘The Flowers Of War’ di Zhang Yimou, per il quale  Christian Bale ha avuto problemi con la polizia cinese. Vogliono la bicicletta, ma non sanno pedalare. 

MIKE LEIGH

About Redazione Film4Life 1261 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook