Golden globes: le nomination ufficiali

SONO STATE RESE NOTE LE CANDIDATURE AI GLOBI D’ORO, ANTICAMERA DEGLI OSCAR

L’antipasto degli Oscar, si sa, sono i Golden Globe, i premi assegnati ad Hollywood dalla stampa estera. Il film che ottiene più nomination in assoluto è “The Artist”, il bellissimo film in bianco e nero di Michel Hazanavicius, con Jean Dujardin e Bérénice Bejo, che ottiene ben sei candidature. Seguono aruota con 5 candidature a testa, “The Descendants”, film presentato al 29esimo Torino Film Festival e “The Help”. Le “Idi di Marzo”, film di apertura di Venezia 2011, diretto e interpretato da George Clooney deve accontentarsi di sole 4 nomination.

George Clooney è anche nominato come Miglior Attore Protagonista per “The Descendants” e dovrà battere Brad Pitt, nominato per “MoneyBall”, per portarsi a casa il Golden Globe. Oltre ai due amici per la categoria Miglior Attore ci sono anche Leonardo Di Caprio per “J. Edgar”, Ryan Gosling per “Crazy” e Michael Fassbender per “Shame”. Tra le donne sono candidate Meryl Streep (nei panni di Margaret Thatcher in “The Iron lady”), Glenn Close (per “Albert Nobbs”, film di chiusura del TFF), Viola Davis ( per “The Help”), Rooney Mara (per “Uomini che odiano le donne”) e Tilda Swinton (per “We need to talk about Kevin”, presentato al Noir Film Festival di Courmayeur).

I premi saranno assegnati il 15 gennaio prossimo al Beverly Hilton di Los Angeles e, come di consuetudine non ci sarà nessun film a rappresentare l’Italia, che anche quest’anno rimane a bocca asciutta. Ecco la lista completa. 

Miglior attore protagonista in una serie o film tv: Alec Baldwin, David Duchovny, Johnny Galecki, Thomas Jane, Matt LeBlanc

Miglior attore non protagonista in una serie o film tv: Peter Dinklange, Paul Giamatti, Guy Pearce, Tim Robbins, Eric Stonestreet

Miglior serie tv commedia: Enlightened, Episodes, Glee, Modern Family, New Girl

Miglior attrice in Musical o Commedia: Jodie Foster per Carnage, Charlize Theron per Young Adult, Kristen Wiig per Le amiche della sposa, Michelle Williams per My Week with Marilyn, Kate Winslet per Carnage

Miglior attore non protagonista: Kenneth Branagh per My Week with Marilyn, Albert Brooks per Drive, Jonah Hill per L’arte di vincere – Moneyball, Viggo Mortensen per A Dangerous Method, Christopher Plummer per Beginners

Miglior attrice non protagonista: Bérénice Bejo per The Artist, Jessica Chastain per The Help, Janet McTeer per Albert Nobbs, Octavia Spencer per The Help, Shailene Woodley per The Descendants

Miglior regista: Woody Allen per Midnight in Paris, George Clooney per Le idi di Marzo, Michel Hazanavicius per The Artist, Alexander Payne per The Descendants, Martin Scorsese per Hugo Cabret

Miglior sceneggiatura: The Artist: Michel Hazanavicius The Descendants: Alexander Payne, Nat Faxon, Jim Rash Le idi di Marzo: George Clooney, Grant Heslov, Beau Willimon Midnight in Paris: Woody Allen L’arte di vincere – Moneyball: Steven Zaillian, Aaron Sorkin, Stan Chervin

Miglior colonna sonora originale: The Artist: Ludovic Bource, Millennium: Uomini che Odiano le Donne: Trent Reznor, Atticus Ross Hugo Cabret: Howard Shore, War Horse: John Williams, Edward e Wallis: Il mio regno per una donna: Abel Korzeniowski

Miglior film d’animazione: Le avventure di Tintin: Il segreto dell’Unicorno, Il figlio di Babbo Natale, Cars 2, Il gatto con gli stivali, Rango

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook