Il signore degli anelli: google aiuta la compagnia

PER GLI AMANTI DEL FANTASY UN PERCORSO POSSIBILE GRAZIE A “VERE” MAPPE INTERATTIVE

I fan della Terra di Mezzo, creata da J.R.R. Tolkien e che ha ritrovato nuova linfa grazie a Peter Jackson, hanno ancora di che gioire. In che modo vi starete chiedendo? Come si sa, nella trilogia de “Il Signore degli Anelli”, Frodo deve recarsi a Mordor, la terra del maligno Sauron, per distruggere l’anello del potere. Ma come raccontato Frodo nel primo film, “Il signore degli anelli: La compagnia dell’anello”, può andare a Mordor solo che “non conosco la strada”.

Ed ecco che ad aiutare Frodo e tutti gli altri personaggi dell’universo di Tolkien/Jackson ci pensa Google Maps (nella versione .com) che spiega come arrivare da The Shire (La Contea) a Mordor. Però il motore di ricerca vi avverte: “One does not simply walk into Mordor”, cioè “Non si entra con facilità a Mordor”, riprendendo la battuta di Boromir, durante il concilio di Elrond.

Insomma nei giorni in cui il mondo ha gli occhi puntati sulla Nuova Zelanda, dove si stanno ultimando le riprese de “Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato” e “Lo Hobbit: andata e ritorno”, con il primo trailer che ha cominciato ad invadere la rete e i social network, era normale che Google prendesse la palla al balzo per omaggiare uno dei film più celebri di tutti i tempi. 

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook