Italiani da oscar: padri e figli al museo in trastevere

INCONTRI E PROIEZIONI PER RACCONTARE L’ITALIA E IL CINEMA AL MUSEO DI ROMA IN TRASTEVERE

Quando ci sono eventi gratuiti e interessanti non si può far altro che sponsorizzarli. E accade proprio questo con un’iniziativa, che purtroppo sta giungendo al termine, promossa dal Museo di Roma in Trastevere, dal titolo “Italiani da Oscar- Padri e figli”. In  il museo, che solitamente ha come scopo raccontare la romanità attraverso l’arte, in questa occasione ha voluto rendere omaggio alla storia del cinema facendo un excursus storico partendo dai 12 italiani vincitori del premio Oscar  come Miglior Film straniero, per poi arrivare a parlare delle nuove generazioni di registi del nostro paese.

Un modo per raccontare quanto e come il cinema sia cambiato in questi tempi, non solo con la visione di film ma con dibattiti e incontri con quelli che sono considerati i figli d’arte di quei registi che hanno impresso per sempre il loro nome nella storia del cinema, e dai quali molti dei giovani hanno tratto, e continuano a farlo, quell’ispirazione e insegnamento per i loro lavori.

Negli appuntamenti precedenti sono stati proiettati film di Fellini come “Amarcord”, “Le notti di Cabiria”, e di Elio Petri ” Indagine di un cittadino al di sopra di ogni sospetto”, senza dimenticare  “Terraferma” di Crialese, “Il paese delle spose infelici” di  Mezzapesa e “20 Sigarette” di Aureliano Amedei.

Alle proiezioni sono stati presenti oltre ai registi, il Presidente di Cattleya e Anica Riccardo Tozzi e molti critici e appassionati di cinema. Per l’ultimo appuntamento che si terrà sabato 17 Dicembre, è prevista la proiezione di “8 e mezzo” di Federico Fellini, e il film del regista italo brasiliano Jonathan Nossiter, dal titolo “Rio Sex Comedy”. In questa occasione a moderare l’incontro ci sarà la giornalista Arianna Finos e l’evento avrà inizio alle 20:30.

Appassionati non mancate!

About admin 2554 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook