Step into the liquid

DOCUMENTARIO SPLENDIDO QUANTO UN FILM, VITA VERA SOPRA LE ONDE

Intenso come un dramma. Emozionante come una love story. Avvincente come un’avventura. “Step into Liquid” è molto più di un documentario sul surf, è un paradigma sul come affrontare la vita. Sì perché per surfare bisogna impegnarsi, insistere e lottare per trovare l’onda perfetta per ognuno di noi.

Non ha importanza quali siano le nostre origini, dove viviamo o quali siano le nostre condizioni fisiche: i protagonisti di questo film non sono tutti dei campioni, nonostante ciò ci dimostrano come la volontà, la passione e la voglia di libertà abbattano ogni ostacolo.

Il filmaker Dana Brown ha girato questo splendido film nel 2003, tre anni dopo “The Endless Summer”, mostrandoci che lo stereotipo non esiste: il surfista trova sempre e comunque un modo per assecondare la propria passione; anche se questo vuol dire cavalcare onde generate dalle navi in un canale, tsunami di oltre 20 metri o nel gelido mare del nord.

O può voler dire, come testimonia Jesse Billauer, trovare un modo di surfare senza più l’uso della gambe. Non esiste alcun freno, alcun limite. Mai distribuito in Italia, neanche in homevideo, questo documentario è facilmente reperibile online nelle versioni europee in lingua originale.

Da non perdere perché poche cose sono in grado di far venire la pelle d’oca: l’eccitazione, l’adrenalina, la meraviglia e, naturalmente, “Step into Liquid”! 

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook