Torino film fest 29: vince "either way"

AL TFF TRIONFA L’EUROPA INSIEME AL CINEMA DELL’EST

L’alternativo paga sempre, così vale spesso per i Festival nostrani, così è significato anche per il 29° Torino Film Festival. Il premio del vincitore è infatti andato all’islandese “A Annan Veg/Either Way” di Hafsteinn Gunnar Sigurdsson. Lo ha deciso la Giuria di Torino 29 – Concorso Internazionale Lungometraggi – composta da Jerry Schatzberg (Presidente, USA), Michael Fitzgerald (USA), Valeria Golino (Italia), Brillante Mendoza (Filippine) e Hubert Niogret (Francia).  

Il vincitore insomma si porta a casa ben 20mila euro, gli altri qualche briciola di notorietà.

Vediamo la lista intera:

Premio speciale della Giuria ex-aequo (per un totale di € 8.000) a: 

17 FILLES / 17 RAGAZZE di Delphine e Muriel Coulin

(Francia, 2011, 35mm, 90’)

&

TAYEB, KHALAS, YALLA / OK, ENOUGH, GOODBYE di Rania Attieh e Daniel Garcia

(Emirati Arabi Uniti/Libano, 2011, HDCam, 93’)

Premio per la Miglior Attrice, in collaborazione con «Max», a:

RENATE KRÖSSNER per VERGISS DEIN ENDE / WAY HOME di Andreas Kannengiesser     

(Germania, 2011, HD, 94’)

Premio per il Miglior Attore, in collaborazione con «Max» a:

MARTIN COMPSTON per GHOSTED di Craig Viveiros

(Regno Unito, 2011, HD, 102’)

 

 

About Redazione Film4Life 1261 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook