Avatar 2 e 3: sbarco in sala nel 2016

CI VORRANNO ALTRI 4 ANNI PER VEDERE IL SECONDO E TERZO CAPITOLO SU PANDORA

Il viaggio nei mari di Pandora è lungo e complesso, così la produzione ha fatto il suo annuncio ufficiale: “Avatar 2” e “Avatar 3” erano stati annunciati rispettivamente per il 2014 e il 2015. Infatti James Cameron aveva detto ai fan del mondo di Pandora di non preoccuparsi perché i due successivi film sui Na’vi li avrebbe girati senza soluzione di continuità. Oggi però a smentire le parole del regista, ci pensa il produttore del film, Jon Landau, che parla dei due prossimi film su Avatar, ma che posticipa l’uscita dei film al 2016, prevista inizialmente per il 2014. Intervistato da Bleeding Cool, Landau ha dichiarato che la messa in piedi di questi due nuovi colossi made in Cameron sarà difficile da realizzare prima dell’anno domini 2016.

Del resto James Cameron ha intenzione di utilizzare delle nuovissime tecniche cinematografiche, per rendere i suoi due prossimi film su “Avatar” ancora più spettacolari dal punto di vista della tecnologia messa in campo. Infatti per i due sequel sul mondo di Pandora, uno dei quali interamente girato nel mare del mondo fantastico immaginato da James Cameron, saranno messe a punto delle nuove tecniche di riprese a 60 fotogrammi, mentre il 3D, come annunciato nelle intenzioni, raggiungerà un livello di qualità che finora nessuno ha mai nemmeno immaginato di vedere al cinema.

Ovviamente, pur sperimentando nuove tecniche e nuovi effetti speciali, l’obiettivo principale anche dei due sequel di “Avatar” è sempre lo stesso, riuscire a incassare miliardi di dollari nei botteghini di tutto il mondo. Il primo “Avatar” è riuscito nell’impresa, tocca ora a “Avatar 2” e “Avatar 3” nel 2016, magari a distanza di sei mesi l’uno dall’altro, ripetere l’incredibile risultato del box office. Ma del resto James Cameron è uno che riesce sempre a convincere le persone a comprare il biglietto del cinema.

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook