I simpson accolgono julian assange

IL FONDATORE DI WIKILEAKS APPARE IN UNA PUNTATA DEL CELEBRE SHOW ANIMATO

Julian Assange comparirà, non davanti al giudice, ma in un episodio de “I Simpson”. La famiglia più simpatica del piccolo schermo, ormai in onda da più di dieci anni, ha infatti scritturato il fondatore di WikiLeaks per l’episodio numero 500 del popolare cartone animato. La puntata andrà in onda il 19 febbraio ed è certo che uno dei personaggi dell’episodio sarà proprio Julian Assange.

Il fondatore di WikiLeaks, il sito internet che ha fatto tremare i potenti, accusato in Svezia di molestie sessuali, si trasformerà in un personaggio giallo dei Simpson e si troverà come vicini di casa Homer, Marge, Maggie, Bart e Lisa. A comunicare che Julian Assange sarà nell’episodio 500 dei Simpson per una breve apparizione è stata la portavoce del tv show di proprietà della Fox, Antonia Coffman. La puntata andrà in onda in prima serata e pare che Assange sarà ritratto come un perfetto americano con tanto di grembiule e intento a godersi un barbecue di salsicce, preparate apposta per Homer.

L’episodio sarà in perfetto stile Simoson: Homer e Marge scoprono che tutti i cittadini di Springfield stanno per riunirsi, in un incontro segreto, per mandare via dalla cittadina proprio i Simpson, la famiglia più amata d’america. I cittadini di Springfield infatti sono stufi dei continui problemi creati dai Simpson e stanno lavorando in segreto per scacciarli. Ovviamente il colpo a sorpresa dei Simpson è proprio Assange che riuscirà, non è ben chiaro come, a far sì che tutti i cittadini di Springfield riaccolgano a braccia aperte la tanto bistrattata famiglia “più famosa del mondo”. 

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook