La fox parla del destino del suo palinsesto

ALL’INCONTRO CON LA TELEVISION CRITICS ASSOCIATION LA RETE CONFERMA SOLO GLEE

Dal tradizionale incontro di inizio anno con la Television Critics Association il canale Fox ha fatto trapelare diverse notizie sul destino delle sue serie televisive di punta. Kevin Reilly ha smentito le voci che riguardavano la fine di “Glee” che avrebbe dovuto lasciare il posto ad uno spin-off della stessa serie confermando il telefilm per una quarta stagione rendendo felicissimi tutti i suoi fan.

Destino in bilico ancora per qualche giorno per “Terranova” che, a onor del vero, è stata un grande flop nonostante la produzione di Spielberg, la grande pubblicità che l’ha anticipata e i suoi notevoli costi. La seconda stagione, che sarebbe dovuta andare in produzione già dal mese prossimo, probabilmente verrà cancellata.

Anche “Fringe” creatura di J.J. Abrams è sul filo del rasoio. Gli ascolti della serie si sono notevolmente abbassati (anche per colpa degli sceneggiatori che all’inizio della quarta stagione ancora in onda negli States hanno ceduto il passo alla banalità) e, dato l’elevato costo della produzione, probabilmente non vi sarà una quinta stagione.

La Fox si prende ancora qualche mese di tempo invece per decidere del destino di “Dottor House  Medical Division”  promettendo, però, che se questa ottava stagione sarà quella finale i suoi appassionati non rimarranno delusi. 

About Sandra Martone 1239 Articoli
Fiera, sommessa, repentina e breve. Anima d'annata ma anche editor e talent scout.
Contact: Facebook