“romeo and juliet” made in italy: iniziano le riprese

PARTE LA LAVORAZIONE DEL NUOVO FILM DI CARLEI ALL’INTERNO DEI CINECITTÀ STUDIOS

Tra pochi giorni inizieranno le riprese dell’atteso “Romeo and Juliet” di Carlo Carlei (regista di fiction e autore di La corsa dell’innocente, film-culto negli USA e misconosciuto in Italia). Il Teatro 2 di Cinecittà sarà una delle location, ora in costruzione, del film che verrà interpretato da Douglas Booth e Hailee Steinfeld, giovanissima star candidata al Premio Oscar nel 2011 per il film dei fratelli Coen “Il Grinta”.

A curare il suono in presa diretta sarà Tullio Morganti che, dopo un passato da studente di medicina e da reporter televisivo di guerra, è oggi uno dei più apprezzati tecnici del suono di presa diretta. La sua carriera cinematografica è stata premiata con tre David di Donatello per le pellicole Sud, Nirvana, e Ovosodo. È inoltre docente di tecnica del suono presso la NUCT di Cinecittà dal 2009.

ROMEO GIULIETTA

Il regista Carlei ha confermato sette settimane di lavorazione, durante i quali la troupe si sposterà tra Cinecittà, varie location romane, poi nel mantovano e nel veronese. Prodotto da Gabriele Muccino, in collaborazione con il premio Oscar Milena Canonero, “Romeo and Juliet” verrà girato in digitale da un cast in prevalenza italiano. La fotografia è affidata alle abili mani di David Tattersal che illuminò, tra gli altri, Il miglio verde e i primi tre episodi della saga Star Wars.

Delle premesse davvero grandiose che sembrerebbero puntare al capolavoro, con buona pace del maestro Zeffirelli. 

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook