HÄndel, il quarto film di battiato

BATTIATO PRESENTA IL SUO HÄNDEL ALLA BERLINALE

Nella cornice di uno degli storici e più amati cinema di Berlino, il Kino Babylon, Franco Battiato ha presentato il progetto per il suo quarto film, Händel. Il progetto racconterà la vita di uno dei geni della musica internazionale, dal 1708, anno del suo arrivo in Italia per seguire poi i suoi spostamenti in Germania, dove incontrerà il cardinale Carlo Maria Boni (il quale proposte ad Handel un duello con Scarlatti) ed in Inghilterra dove conoscerà la fama.

Il film sarà quindi girato in queste tre nazioni e vedrà la luce alla fine del prossimo anno. Il ruolo di Händel sarà interpretato da Johannes Brandrup mentre Willem Dafoe vestirà i panni del Barone Kinmastek, che il musicista incontrò ad Hannover.  

Il lavoro sulla sceneggiatura è stato affidato a Francesco Farratin, Raffaele Rinaldi (su cui però lavora anche lo stesso Battiato), mentre la produzione vede una profonda ed efficace collaborazione tra Rebis Film con Simone Orlandini e Teresina Moscatiello, l’Ottava srl di Francesco Cattini, il Crc, l’Istituto Italiano di Cultura di Berlino e la Lazio Film Commission. Durante la presentazione il maestro ha motivato così la sua scelta:

“Da anni immemorabili indago sull’esistenza umana in modo serio e profondo. Chi mi conosce sa che credo che la musica sia una lingua in codice che contiene il segreto dell’universo e della vita stessa.”

L’attesa è grande. 


About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook