Los angeles film, fashion & art fest: italia d’esportazione

COMINCIA LA KERMESSE AMERICANA DEDICATA AL GLAMOUR MADE IN ITALY

Arte, moda e cinematografia. Indiscutibilmente unire questi tre elementi produce una scintilla d’interesse generale che non può lasciare indifferenti chi è affascinato dal panorama poliedrico dello showbiz. D’altronde quando si parla del “Los Angeles Film Fashion & Art Fest” ci si riferisce ad un evento estremamente glamour, nato dall’idea del suo Direttore Artistico Pascal Vicedomini, un appuntamento dedicato al mondo dello spettacolo che è giunto alla sua settima edizione.

Quest’anno madrina della rassegna della moda e del cinema italiano sarà la soubrette Elisabetta Canalis, che sfilerà il giorno d’apertura (19-25 febbraio 2012) sul red carpet dedicato a Fausto Brizzi. Location? Nient’altro che il meraviglioso Chinese Theatre di Hollywood, naturalmente nella città degli angeli, la capitale del cinema mondiale. L’evento ha l’obiettivo di promuovere a livello nazionale ed internazionale le principali realtà contemporanee del cinema italiano, unitamente alla più qualificate realtà dell’industria culturale, dell’artigianato e del costume.

In sintesi, il meglio del meglio che il nostro paese può offrire all’estero. Quest’anno il programma si compone di un ricco calendario di avvenimenti, partendo appunto con Brizzi che farà il suo ingresso trionfale con la sua ultima fatica “Com’è bello far l’amore”, campione d’incassi in Italia. Prima del suo arrivo gli addetti ai lavori, tra cui la nostra redazione, avranno il piacere di assistere alla documentario su  Sofia Loren (“Becoming Sofia” di Gianluigi Attorre), alla retrospettiva dedicata a Sergio Corbucci e all’approdo sul tappeto rosso del maestro del brivido nostrano Dario Argento, che presenterà il suo “Dracula 3D”.

Grande spazio nei prossimi giorni anche ai nostri pluripremiati professionisti, tra cui lo scenografo Dante Ferretti e la set decorator Francesca Lo Schiavo, entrambi vincitori di due Academy Awards  e nominati all’Oscar (stessa location, prossima settimana) anche questa volta per il loro eccellente lavoro nel film “Hugo” di Martin Scorsese. Inserita in palinsesto anche una dovuta premura, la serata ricordo (lunedì 20) per Francesco Quinn, il figlio del grande Anthony, scomparso un anno fa prematuramente e organizzata dalla moglie Valentina Castellani-Quinn.

Le porte del “teatro cinese” si stanno per aprire, lo show sta per iniziare e chiunque voglia passare a dare il giusto benvenuto al cinema tricolore può recarsi sull’Hollywood Boulevard, il cuore pulsante di una manifestazione mondana dal respiro internazionale. Come si vede dal video di qualche edizione fa…

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook