James cameron nella fossa delle marianne

JAMES CAMERON È RIMASTO 5 ORE IMMERSO ALLA SCOPERTA DELLE MERAVIGLIE DELL’OCEANO PACIFICO

James Cameron le sue magiche avventure alla scoperta dei luoghi più inacessibili del pianeta. Il regista di “Titanic” si è immerso per 5 ore a 10.8989 metri di profondità nell’Oceano Pacifico per esplorare la mitica Fossa delle Marianne. L’esperienza in fondo all’Oceano Pacifico sarà utilizzata da James Cameron per il suo prossimo film “Avatar 2”, ovvero il ritorno sul mitico pianeta di Pandora, previsto per il 2014, in una nuova avventura che si svolgerà interamente nel mare.

A bordo del batiscafo monoposto Deepsea Challenger, James Cameron è rimasto 5 ore immerso nella Fossa delle Marianne e poi ha subito voluto condividere la gioia di questa visita nel fondo dell’Oceno Pacifico con i suoi fan di Twitter. Scrive James Cameron: “Sono appena arrivato nel punto più profondo dell’Oceano”. Ed aggiunge ironicamente: “Toccare il fondo non è mai stato così bello”. 4

Le uniche altre persone prima di James Cameron a scendere nella Fossa erano stati Piccard e Walsh nel 1960 con il batiscafo Trieste, però il regista è l’unico al mondo ad essersi immerso nel fondo dell’Oceano Pacifico in solitaria. Adesso tutte le immagini e i video di queste 5 ore di immersione diventeranno un documentario per National Geographic, oltre ad aiutare James Cameron in “Avatar 2”. 

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook