Megan fox e brian austin green contro i paparazzi

L’ATTRICE AVREBBECHIESTO AL MARITO BRIAN AUSTIN GREEN DI “ALLONTANARE” UN FOTOGRAFO INVADENTE

La violenza esalta. O, almeno, Megan Fox deve pensarla esattamente così. L’attrice hollywoodiana avrebbe infatti incitato il marito, la star di Beverly Hills 90210 Brian Austin Green, a picchiare un paparazzo. Stando alle voci, l’uomo avrebbe immortalato la coppia durante un viaggio alle Hawaii, presso il lussuoso “Four seasons resort”. Gesto che avrebbe infastidito Green, anche se non da portarlo a reagire con la violenza. L’attore avrebbe infatti solamente requisito la macchina fotografica. Sarebbe stata proprio Megan Fox ad insistere perchè il fotografo insistente fosse picchiato, provocando delle lesioni  e distruggendo la macchinetta.

Delbert Shaw, la vittima, non avrebbe esitato a sporre denuncia presso la corte suprema di Los Angeles, citando in giudizio i coniugi. L’ammontare della somma richiesta non è stata ancora rivelata, ma non ci sono dubbi che sarà consistente. È comprensibile voler mantenere delle barriere fra vita pubblica e privata, e che non deve essere facile dover convivere con il flash dei paparazzi costantemente puntati contro, ma è difficile giustificare una  preghiera di vendetta di questo genere.

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook